10 mosse per mettere ko il mal di primavera!!!!

albero di primavera

Il cambio di stagione ti butta giù? Non lasciarti vincere dalla pigrizia. Rinnovati, ricaricati e fai il pieno di energie con le strategie su misura per corpo e mente. Dall’alimentazione all’attività fisica più adatta. Per sentirsi meglio, ritrovare la gioia di vivere e affrontare la vita con più energia!!!!

 

 

 

 

 

donna-che-dorme

DATTI TEMPO

Non etichettarti come “stanco”. Spesso si tratta di un momento transitorio dovuto al normale adattamento del nostro fisico e del metabolismo alle variazioni delle temperature tipiche di questo periodo.

 

 

ragazza-sorridente

STACCA LA SPINA

Fai slittare di qualche giorno quel che ti affatica ulteriormente come lavori di ristrutturazione, faccende domestiche, cambi di stagione. Approfittane per  prenderti una pausa e ritagliarti un po’ di tempo per te stesso/a.

 

 

donna nel sole

FAI IL PIENO DI LUCE E DI SOLE

Ogni giorno esci e cammina, anche solo per una pausa caffè. Una semplice passeggiata o dell’esercizio fisico all’aria aperta ti aiuterà a scatenare le endorfine che influenzano in modo positivo il funzionamento dell’organismo e aiutano a ritrovare il buonumore.

 

 

donna su amaca

RILASSATI

Scaccia lo stress. Dopo il letargo invernale non stare contratto. Respira a pieni polmoni per favorire l’ossigenazione dei tessuti.

 

 

 

 

donna che fa footing

VIA LA PIGRIZIA

Parola d’ordine: muoversi. Indossa un paio di scarpe da ginnastica e fai una attività fisica regolare. Dai  così una sferzata di energia non solo al corpo, ma anche all’umore.

 

 

 

 

 

 

donna che dorme sul prato

RICARICATI ALL’APERTO

Ritrova un contatto con la natura. Nei parchi, sul lungomare o nel tuo giardino di casa, non importa. L’importante è dare precedenza ad attività outdoor. Il risultato? Fai il pieno di vitamina D e aumenti i livelli di endorfina e serotonina.

 

 

 

 

donna che beve acqua

IDRATATI

L’idratazione insufficiente, tipica della stagione invernale può favorire l’astenia. Bevi molta acqua. E poi assumi tisane a alimenti freschi come uova, pesce, carni e legumi.

 

 

 

 

olio di oliva 2

LIMITA IL CONDIMENTO

A tavola per evitare di appesantire l’organismo, elimina i condimenti grassi. Dai precedenza a condimenti leggeri e sani. Per insaporire i piatti punta su olio extra vergine d’oliva e limone.

 

 

 

Frutta-e-verdura-fresca

 

 

 

.

RISVEGLIA IL METABOLISMO CON FRUTTA E VERDURA

I cibi di origine vegetale sono i migliori integratori di vitamine, di sali minerali e fitocomplessi (carotenoidi, polifenoli, antociani, terpeni) che  favoriscono l’efficienza del metabolismo.

 

salmone_ev1

 

 

 

 

PUNTA SU ALIMENTI RICCHI DI FERRO

 Cibi come pesce, carni magre e legumi,  sono molto utili per favorire l’ossigenazione dei tessuti e combattere l’anemia.

 

 

alimenti grassi

MENO GRASSI

Evita gli alimenti poco digeribili ed elaborati come grassi animali, salse, besciamelle, maionese, mix di formaggi e insaccati. Le scorie che il corpo produce quando è in sovraccarico favoriscono i disturbi tipici della stagione primaverile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *