10 FRULLATI DISINTOSSICANTI PER DEPURARE L’ORGANISMO

frullati di frutta e verdura

 

Per preparare il nostro organismo all’arrivo della bella stagione, non c’è niente di meglio di un bel frullato disintossicante, da preparare, ad esempio, per colazione o per la merenda, anche dei più piccoli, in modo da invogliarli a gustare frutta e verdura in una forma inaspettata e colorata. I frullati che vi proponiamo, oltre a contribuire alla depurazione dell’organismo, sono ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti.

Continua a leggere

S.O.S Allergie ai pollini: alimentazione e rimedi naturali.

1997 --- Woman about to sneeze --- Image by © Michael Keller/CORBIS

Primavera, stagione nemica per oltre il 20% degli italiani che combattono ogni anno contro i pollini e soffioni di graminacee, cipressi, noccioli, betulle, parietarie e molto altro, tanto che le allergie si posizionano ai primi posti fra le malattie croniche. Siamo esperti sulla prevenzione ‘farmacologica’ per combattere o controllare i disturbi di occhi, bocca e vie aeree che sono le sedi più colpite, ma siamo molto meno attenti (o ignari) del ruolo che una dieta corretta – in presenza di una o più allergie – può svolgere nel modulare la risposta infiammatoria agli allergeni, migliorare i sintomi e ridurre la frequenza degli episodi acuti.

Attacchi d’asma, raffreddore, occhi rossi e brucianti, mal di testa. In primavera per sempre più persone il risveglio della natura coincide col risveglio di un’allergia che può prolungarsi fino al termine dell’estate. Sul bando degli imputati soprattutto i pollini, che nel periodo della fioritura iniziano a disperdersi nell’aria e vengono respirati. Molti non se ne accorgono nemmeno, mentre altri iniziano ad avvertire sintomi, fastidiosi quando addirittura insopportabili, segnale esterno di uno stato infiammatorio che coinvolge soprattutto l’apparato respiratorio. Ecco allora lo spray al cortisone o l’assunzione quotidiana di antistaminici.

E se invece una scrupolosa attenzione all’alimentazione, e la somministrazione di rimedi naturali potessero di per sé non solo alleviare i sintomi ma svolgere anche una funzione terapeutica?

Continua a leggere

PRESSIONE ALTA : AIUTARSI IN MODO NATURALE

La chiamano «killer silenzioso»: è infatti la responsabile principale di infarti e ictus, eppure la pressione alta spesso non dà sintomi, se non nei casi gravi, in cui ha già fatto danni ad arterie e organi interni. Riconoscerla e combatterla è una priorità.

Dal momento che la pressione sanguigna aumenta con l’età, subisce variazioni durante la giornata, durante uno sforzo o un’emozione, è importante definire un limite tra normale e patologico. Ecco la classificazione dell’ipertensione suggerita dall’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) e dall’ISH (International Society of Hypertension). Fa riferimento ai livelli della pressione arteriosa nei soggetti adulti di età uguale o superiore a 18 anni (fonte sito SIIA, Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa). Per Sistolica si intende la «massima», per Diastolica la «minima».

Pressione schema

CAUSE. Le cause dell’ipertensione solo nel 5% dei casi sono legate a condizioni fisiopatologiche definite (come stenosi dell’arteria renale, patologia neuroendocrina, nefropatia), mentre nel 95% non sono identificabili. Sono predisponenti fattori di tipo genetico, ambientale, legati all’esercizio fisico, alimentazione inadeguata e allo stress.

Continua a leggere

Alimentazione disintossicante

ALIMENTI DISINTOSSICANTI foto

Per alimentazione disintossicante si intende un vero e proprio regime alimentare finalizzato alla depurazione dell’organismo dalle tossine esogene, accumulate a causa dello stile di vita contemporaneo perché veicolate dal cibo spazzatura, dalle bevande nervine, dallo stress psicologico, dai farmaci e dall’inquinamento ambientale.

La salute del nostro organismo dipende fortemente dal rapporto tra la quantità di tossine introdotte e la quantità che riusciamo ad eliminare attraverso gli organi emuntori (polmoni, reni, fegato, intestino, pelle).

Continua a leggere

DHEA : l’ormone della giovinezza…

Dhea capsule

Il DEIDROEPIANDROSTERONE (DHEA ) è lo steroide presente in maggior quantità nel corpo umano ed è coinvolto nella produzione del testosterone, degli estrogeni, del progesterone e del corticosterone. I livelli di DHEA aumentano fino all’età di 25 anni quando la produzione comincia a calare. Il calo del DHEA è parallelo a quello del GH cosicché a 65 anni il corpo produce circa il 10-20% di quello che ne produceva a 25.

Continua a leggere

L’Infiammazione Silente, un killer silenzioso per molte malattie

infiammazione

Che cos’è l’infiammazione silente?

L’Infiammazione Silente è una condizione morbosa che esprime la disfunzione dell’organismo, i cui sintomi insidiosi e trascurati, cominciano molti anni prima.

L’infiammazione rappresenta l’attivazione del sistema immunitario verso un agente estraneo. Sono virus, batteri, allergeni ambientali, che saranno isolati e neutralizzati come atto di difesa.

Continua a leggere

Sesso e Natura

sesso

Desiderio stanco: i rimedi naturali.

Nel 1500 si consigliavano testicoli di volpe e olio di noce muschiata per “ moltiplicare il desiderio”; oggi la scienza moderna parla di cerotti al testosterone…..

Ma esistono anche interventi naturali efficaci e facili da utilizzare per affrontare i più comuni disturbi sessuali.

Da sempre l’uomo ha ricercato e trovato nella Natura gli ingredienti per mantenere sempre vivo il desiderio sessuale e migliorare le proprie prestazioni. Senza avventurarci in un complicato cammino tra storte e alambicchi, possiamo però ancora oggi più che mai servirci della generosità della Natura per recuperare il vigore sessuale e riaccendere la passione debilitata, utilizzando alcune piante dalle proprietà rinvigorenti ed energizzanti.

Continua a leggere